50 anni dalla morte di Robert van Gulik,
l'autore de "I casi del giudice Dee"

Tutti gli eventi in programma

Descrizione dell'evento

Il 27 settembre ricorre l'anniversario della morte di Robert van Gulik (1967-2017), uno dei più popolari scrittori olandesi, autore dei quindici romanzi del ciclo “I casi del giudice Dee”, che riprendono la celebre figura del giudice Di Renjie vissuto nel VII secolo d.C. e che sono frutto degli studi e delle ricerche che l'autore effettuò in Cina su fonti e antichi manoscritti.

I romanzi, riproposti in Italia da O barra O edizioni, abbinano il gusto per la detective story alla scoperta del mondo cinese e sono riconosciuti nella storia della letteratura mondiale per la loro caratteristica di far collimare i generi letterari polizieschi di due civiltà profondamente diverse (quella occidentale e quella cinese), per l’accuratezza nella costruzione del protagonista (il giudice Dee), immerso nelle tradizioni della sua epoca ma già aperto a una forma di moderno razionalismo, e per i precisi riferimenti alla cultura della Cina antica.

La corte imperiale, i tribunali, i monasteri buddisti, le case da tè, i vicoli dei villaggi e i luoghi della vita comune sono alcune delle ambientazioni in cui si svolgono gli intricati casi e le inchieste del giudice-investigatore Dee, che seguiamo nell’evolversi della sua carriera, da semplice magistrato di uno sperduto villaggio fino a Presidente del Tribunale Metropolitano a Pechino.

Le appassionanti avventure del giudice, tradotte in tutti i paesi del mondo, sono state un punto di riferimento per le nuove leve di scrittori di gialli storici sia in Asia sia in Occidente. In Italia i testi sono stati pubblicati per la prima volta a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta da Mondadori e Garzanti. Negli anni ’80 furono tradotti anche in Cina ispirando una serie televisiva, albi a fumetti e recentemente i due kolossal “wuxia” di Tsui Hark: Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma (2010) e Young Detective Dee. Il risveglio del drago marino (2013). Nel 2016 è uscito il documentario On the Track of Robert Van Gulik, interamente incentrato sulla figura dello scrittore.

I gialli di Van Gulik, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, sono ancora capaci di avvincere generazioni diverse di lettori e rappresentano un modo divertente, curioso, appassionante di avvicinare la cultura e la mentalità cinesi.

“Uomo occidentale con il cuore orientale”, Robert Hans van Gulik (Olanda, 1910-1967), scrittore, diplomatico, orientalista, musicista, figlio di un ufficiale medico dell’esercito olandese, dai tre ai 12 anni vive in Indonesia, dove impara il mandarino e altre lingue orientali. Rientrato in Olanda, si laurea all’università di Leyden (dove ottiene anche un Ph.D) e nel 1935, anche grazie alle sue capacità linguistiche e alle conoscenze delle culture orientali, inizia la carriera diplomatica in Asia Orientale, in particolare in Cina e Giappone. Durante la Seconda guerra mondiale si trova a Chongqing nella segreteria della missione olandese presso il governo nazionalista di Chiang Kai-shek. Qui conosce e sposa Shui Shifang, figlia di un mandarino imperiale, dalla quale ha quattro figli. Negli anni Cinquanta è ambasciatore olandese a Tokyo, dove pubblica i suoi primi due libri. Successivamente si sposta a Nuova Deli, Kuala Lumpur e Beirut per poi rientrare in Olanda con la famiglia negli anni Sessanta, dove muore nel 1967. Oltre ai suoi numerosi romanzi gialli, ha lasciato alcuni importanti studi sulla civiltà cinese tra i quali Erotic colour prints of the Ming period e La vita sessuale nell’antica Cina (Adelphi).

Qui il calendario di eventi dedicati a Van Gulik in programma per i prossimi mesi:

16 Ottobre
Roma
Ore 11.00, Università La Sapienza (Dip. Istituto di Studi Orientali, Aula 107) con Paolo De Troia e Maurizio Gatti
Ore 18.00, Biblioteca Nelson Mandela, con Alessandra Langellotti, Paolo De Troia, Luca Stirpe e Maurizio Gatti

21 Ottobre
Bookpride Genova
Ore 17.00, Palazzo Ducale, con Emanuela Patella e Maurizio Gatti

19 Novembre
Bookcity Milano
Mudec, con Alessandra Lavagnino e Giorgio Gosetti

Volumi correlati
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2007, pp. 216, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510348
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2007, pp. 184, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510355
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2008, pp. 194, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510478
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2008, pp. 226, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510553
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2009, pp. 165, 12.5x20.5cm
ISBN: 9788887510621
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2009, pp. 200, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510683
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2010, pp. 200, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510874
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2010, pp. 200, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788887510782
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2011, pp. 198, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788897332060
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
2012, pp. ,
ISBN: 9788897332312
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2013, pp. ,
ISBN: 9788897332459
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
2013, pp. 210, 12.5x20.5cm
ISBN: 9788897332626
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2014, pp. 314, 12,5X20,5cm
ISBN: 9788897332787
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2015, pp. 274, 12,5x20,5
ISBN: 9788897332961
€ 12,00
Responsive image
Robert van Gulik
I casi del giudice Dee
2015, pp. 152, 12,5x20,5
ISBN: 9788869680021
€ 12,00