Responsive image
Han Dong

Mettere radici

Traduzione di: Pietro Ferrari

In-Asia/Cina
2012

ISBN: 9788897332299
€ 18,00 -25% € 13,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 13,50
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Cina, 1969. In piena Rivoluzione Culturale, il noto scrittore e quadro del partito, Tao, è costretto ad abbandonare Nanchino con la sua famiglia per trasferirsi nello sperduto villaggio di Sanyu. Ha così inizio il loro Glorioso Esilio: un periodo di rieducazione in campagna a stretto contatto con i contadini, i depositari dell'autentica natura rivoluzionaria. La necessità di "mettere radici" nel nuovo ambiente richiede ai membri della famiglia Tao di assumere una nuova identità, di cancellare il passato e di immergersi nella vita rurale. Solo così potranno sposare la causa della Rivoluzione e garantire al figlio un futuro dignitoso.
Han Dong, attraverso una poetica del quotidiano, offre una prospettiva inconsueta di un periodo rilevante della storia cinese, da lui vissuto in prima persona. Pubblicato per la prima volta in Italia, il libro è vincitore del prestigioso Chinese Novelist Prize nel 2003, il libro è stato finalista del Man Asian Literaly Prize nel 2008.

Autore

Han Dong

Laureato in Filosofia all'Università dello Shandong, insegna in varie facoltà dello Xi'an e a Nanchino. Attualmente è uno dei maggiori poeti dell'avanguardia letteraria cinese, nonché influente saggista.

Eventi

Letti di Notte

Sabato 18 giugno ore 18,30 Libreria Les Mots

Recensioni
La Biblioteca dell'Estremo Oriente, 22/11/2012

Recensione

Elena Dallorso, Librinviaggio - Vanity Fair, 15/11/2012

La Cina, solo 46 anni fa

Marilia Piccone, Wuz, 15/11/2012

Mettere radici

Asiaexpress, 09/10/2012

Recensione

Virginia Grassi, Luuk magazine, 07/10/2012

Speciale Cina: i narratori del dragone

Materiali

Cina, 1969. In piena Rivoluzione culturale, Tao, rinomato scrittore e quadro del Partito, viene mandato al confino con la famiglia in un remoto villaggio dell'interno per essere "rieducato".