Responsive image
Étienne Jaudel

Giustizia senza punizione

Le commissioni Verità e Riconciliazione

Traduzione dal francese di Giuliana Prucca

agli-estremi dell'Occidente
2010, pp. 136, 12,5x20,5cm

ISBN: 9788887510751
€ 14,50 -20% € 11,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 11,60
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Sinossi

Unico sull'argomento, il libro affronta con chiarezza e completezza la genesi, i pregi e i limiti di un nuovo modello di giustizia che ha modificato il panorama del diritto internazionale e che trova la sua espressione nelle commissioni Verità e Riconciliazione.
La commissione istituita nel 1995 da Mandela e De Klerk in Sudafrica per giudicare i crimini dell'apartheid è la più nota, ma oggi se ne contano ormai più di 35, principalmente in America Latina e Africa, e ogni anno se ne costituiscono di nuove nei paesi lacerati dalle violazioni dei diritti fondamentali. Il loro obiettivo primario non è quello di individuare e perseguire i colpevoli con misure punitive, ma quello di dare voce alle vittime, portare alla luce la verità collettiva e mettere in moto il processo di ricostruzione del tessuto sociale.
Ne deriva una forma innovativa di giustizia che affiancandosi ai tribunali penali, e spesso sostituendoli, si dimostra sempre più indispensabile nell'affrontare i crimini della Storia e favorire le transizioni politiche.

Autore

Étienne Jaudel

Avvocato a Parigi, è stato Segretario Generale della Federazione Internazionale delle Leghe dei Diritti dell'Uomo con cui collabora tuttora.
È autore di numerosi saggi sociogiuridici tra cui: Le juste et le fort (1989), Sur la peine de mort; le théoricien et le militant (2004) e La malediction du pouvoir (2005).

Recensioni
Trimestrale di Amnesty International, 08/02/2011

Recensione