Responsive image

Ludocrazia

Un lessico dell'azzardo di massa

A cura di: Marco Dotti
A cura di: Marcello Esposito

agli-estremi dell'Occidente
2016

ISBN: 9788869680281
€ 16,00 -25% € 12,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 12,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Che cosa accade quando il gioco perde la sua componente di gratuità, di spontaneità, di relazione, quando viene colonizzato da un business che manipola abilmente neuroscienze, biomarketing, informatica e comportamentismo?
Ci troviamo di fronte all’azzardo di massa, a una sistematica e patologica corruzione del gioco, e soprattutto a una realtà che cela complesse dinamiche di potere. Per questo si parla di ludocrazia, un fenomeno sociale e culturale che, trasformando tutto in gioco (e in azzardo), annulla non solo le potenzialità del gioco, ma l’umano in quanto tale.
Individuare gli elementi che sottendono a questo dilagante processo di gamification e gamblification e raccoglierli nelle voci di un lessico, che convoca una pluralità di sguardi multidisciplinari, costituisce un atto di resistenza in vista di auspicabili decostruzioni presenti e future.


Intervista a Chiara Pracucci- Pisa Book Festival
Ascolta PISA BOOK FESTIVAL - XIV edizione, PRIMA GIORNATA" su Spreaker.

Intervista a Marco Dotti - il Posto delle Parole