Responsive image
Joseph Kessel

La valle dei rubini

Traduzione dal francese di Alessandro Giarda

Occidente_Oriente
2016

ISBN: 9788869680267
€ 16,00 -25% € 12,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 12,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Sinossi

Immersa nella giungla incontaminata dell’Alta Birmania si cela la valle di Mogok, celebre in tutto il mondo come “la culla del rubino”, la pietra più rara e incantevole.
Joseph Kessel, attingendo a piene mani dalla sua esperienza, narra del viaggio in questa regione pericolosa e pressoché inaccessibile in compagnia dell’amico Jean, mercante di pietre preziose, sulle tracce della favolosa collezione di rubini appartenuta al mitico bandito di strada U Min Paw e scomparsa nel nulla.
Da Bombay a Calcutta, da Rangoon a Mandalay, dal sottosuolo delle miniere di Mogok alla pace delle pagode buddiste, attraverso strade infestate di ribelli e paesaggi mozzafiato, si viene proiettati in una vertiginosa galleria di popoli ed etnie, di costumi, ambienti e personaggi indimenticabili, tracciati con vigore e poesia dalla penna di un grande scrittore del Novecento francese spesso associato a Jack London o a Ernest Hemingway.

Autore

Joseph Kessel

(1898-1979). Avventuriero, giornalista e scrittore. Nasce a Clara in Argentina nel da padre ebreo di origine lituana. A diciassette anni inizia a collaborare con il «Journal des Débats». Nel 1916, dopo alcune apparizioni come attore teatrale sulla scena dell’Odéon si arruola volontario prima nell’artiglieria poi nell’aviazione: esperienza da cui trae il romanzo L’equipaggio dell’aria. Al termine della Grande Guerra viaggia come corrispondente in Irlanda, Israele, Berlino, nell’Africa sahariana e sul Mar Rosso. Durante la Seconda guerra mondiale si unisce alla Resistenza e insieme al nipote Maurice Druon compone il Chant des partisans, l’inno dei partigiani francesi. Dopo la Liberazione, ormai affermato reporter, si reca in Palestina, Africa, Birmania e Afghanistan. Nel 1962 viene eletto membro dell’Académie française. Muore ad Avernes. Tra le sue opere ricordiamo Cavalieri selvaggi, Il leone e Bella di giorno, il romanzo da cui Luis Buñuel nel 1967 ha tratto l’omonimo film.

Eventi

La grande pagoda tempio-insegna:
Kessel nella Cina degli anni cinquanta

Su «Alias» Luca Scarlini recensisce Hong Kong e Macao

La valle dei rubini

Su «Mangialibri» Lisa Puzella recensisce
La valle dei rubini di Joseph Kessel

Kessel va a caccia di rubini

Sul Venerdì di Repubblica del 22/07/2016
l'articolo di Brunella Schisa su La valle dei rubini

Recensioni
Lisa Puzella, Mangialibri, 07/02/2017

La valle dei rubini

Lorenzo Vicentini, Paese Sera, 04/08/2016

Joseph Kessel e La Valle dei Rubini

Brunella Schisa, il Venerdì di Repubblica, 22/07/2016

Kessel va a caccia di rubini