Vaddey Ratner

È nata in Cambogia nel 1970 in una famiglia imparentata con la casa reale. All’età di cinque anni, dopo la presa del potere dei khmer rossi, viene inviata insieme alla famiglia nei campi di lavoro. Dopo quattro anni lei e la madre riescono a fuggire in Thailandia. Durante gli ultimi mesi vissuti sotto i khmer rossi smette di parlare: “Ho scelto di essere muta perché non potevo parlare di ciò di cui ero testimone”. Nel 1981, raggiunge gli USA stabilendosi prima in Missouri e poi in Minnesota. Si laurea alla Cornell University in Storia e Letteratura del Sudest asiatico. All’ombra del baniano, il suo primo libro, è stato tradotto in diciassette lingue. Finalista al PEN/Hemingway Award 2013, il romanzo è stato premiato all’Indies Choice Book Award ed è entrato nella selezione dell’inserto letterario del «New York Times».
Responsive image
Vaddey Ratner
2021, pp. 392, 12,5x20,5cm
ISBN: 9788869680724
€ 19,50