Responsive image
Paolo Ferrari

I colpi del-Nulla

Poesie dell'Inconoscibile. Con il segno – (meno)

Saggio introduttivo di Flavio Ermini

agli-estremi dell'Occidente
2014, pp. 800, 12,5X20,5cm

ISBN: 9788897332695
€ 40,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 40,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

La poesia di Paolo Ferrari si forma all’apertura di una soglia, nello scarto che si produce tra l’inizio e l’aperto. […] Nella nuda parola poetica esiste una verità così definita come soltanto il mito la conosce. La nuda parola poetica apre il linguaggio all’accadere dell’essere e offre al pensiero dell’essere quell’inizialità che gli consente di portare a compimento il primo inizio e di prepararsi all’altro inizio, dove il dire si trova a contatto strettissimo con l’essere; […] una poesia che opera una rivoluzione della poesia verso la poesia che deve venire.
(Flavio Ermini)

Un forte vincolo trattiene e slancia la lingua di questa poesia, pari a un fraseggio musicale – l’autore è anche musicista e compositore. Ci sembra di ritrovarci talvolta in una morbida consonanza dalla forma puramente tonale. Ma che subito si spezza trasmutando in un pensiero dalla sibillina dissonanza. Il volume raccoglie nella sua interezza l’opera poetica di Paolo Ferrari, scritta tra il 1989 e il 2014.

Autore

Paolo Ferrari

è scienziato, letterato, artista, musicista, laureato in medicina e analista, studioso delle attività nervose superiori, in particolare dell'asistema in-assenza da lui per primo indagato. È fondatore e presidente del Centro Studi Assenza di Milano. Dopo i primi lavori scientifici, esordisce in campo letterario nel 1978 con il romanzo Paolo e il suo compagno senza morte (Apollinaire di Guido Le Noci). Seguono il poema Europa o l’Assenza, l’opera teatrale Astratta Commedia (Campanotto), il romanzo filosofico In-morte assente (O barra O). Vince il Premio Lorenzo Montano nel 2008 con Saggio-poema del pensareassente e nel 2013 con la prosa Memorie d’Inciampo. Nel periodo 2013-2015 per O barra O escono Homo-Abstractus. 1364 aforismi/strofepensiero, la raccolta di poesie I colpi del-Nulla. Poesie dell’Inconoscibile. Con il segno – (meno), il poema scientifico De Absentiae Natura. Intorno alla nascita d’altro Universo. Del 2016 il saggioromanzo La destituzione del Giorno del Giudizio (Aracne). Usciranno, nel 2017, l’opera in prosa Opusminus-0 e la raccolta di poesie I sentimenti gloriosi. Con l’équipe multidisciplinare del Centro Studi Assenza ha realizzato Installazioni artistico-scientifiche site specific quali Un nuovo paesaggio nutre il viandante nei territori di Gaggiano, Cisliano e alla Darsena di Milano, e il progetto architettonico-artistico nelle Case per stranieri minori non accompagnati (Case oltre-la-soglia). In essi la parola poetica entra come gesto e segno (scrittura) accanto alle opere pittoriche a far loro da contrappunto e in dialogo con gli abitanti del territorio.

Eventi

O barra O a BookCity 2014

Anche quest'anno O barra O edizioni partecipa a BookCity
Scoprite il nostro programma

Recensioni
Giò Ferri, Testualecritica, 23/01/2015

Colloqui con l'autore

Francesco Marotta, La dimora del tempo sospeso, 20/06/2014

Il non ignorabile Nulla