Responsive image
Fabrice Midal

Conferenze di Tokyo

Martin Heidegger e il pensiero buddista

Traduzione dal francese di Giulia Masperi

Occidente_Oriente
2013, pp. 180, 12,5x20,5 cm

ISBN: 9788897332466
€ 15,00 -20% € 12,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 12,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

In queste conferenze tenute a Tokyo nel 2010, Midal espone la necessità dell'incontro tra pensiero occidentale e orientale, in particolare tra la filosofia e il pensiero buddista, un pensiero che è una delle espressioni più sorprendenti di un'alterità che si dispiega nel cuore stesso del nostro mondo divenuto globale.
Heidegger, come nessun altro pensatore occidentale, predispone a questo dialogo. Il suo richiamo a un nuovo inizio, rispetto a quello che diede origine alla metafisica e configurò la nostra storia, permette di cogliere il senso del nostro presente e accogliere un pensiero esposto all'alterità. Riprendendo i concetti heideggeriani di Ereignis e Da-sein, sostiene Midal, la filosofia cesserà di rappresentare un porto sicuro dove trovare certezze, tornando a essere il luogo delle domande fondamentali; e la meditazione buddista non sarà il mezzo con cui l'uomo contemporaneo cerca, nel mandala, una pacifica quanto piatta serenità, ma la pratica priva di finalità con cui entrare in rapporto con sé e con il mondo.
Un punto di partenza, talvolta volutamente provocatorio e ardito, per affrontare le più importanti questioni poste dalla filosofia e dal sempre mutevole e complesso rapporto Occidente-Oriente.

Autore

Fabrice Midal

È uno degli esponenti di rilievo della filosofia francese. Specializzato in astrattismo nell'arte moderna, ha pubblicato l'importante saggio Comprendre l 'art moderne (2010). Buddista, ha fondato la Scuola occidentale di meditazione e ha scritto numerose opere per la fondazione di un buddismo occidentale, tra cui: Risquer la liberté (2009); Et si de l'amour on ne savait rien (2010); Pourquoi la poésie? (2010); Mandala, retrouver l'unité du monde (2010).

Recensioni
Antonio Marotta, Rivista!Unaspecie, 07/03/2014

Recensione di "conferenze di Tokyo" di Fabrice Midal

Armando Torno, La Lettura - Il Corriere della sera, 07/07/2013

Va pensiero